Don Alejandro Newcastle Z

Maschio Zangersheide

2017

Un concentrato di forza tra Dominator Z e Winningmood! Suo padre è il carismatico morello Dominator 2000 Z, figlio del top sire Diamant de Sémilly (miglior stallone al mondo secondo la WBFSH nel 2015 e nel 2016) e della buona saltatrice in categorie da 1,40 m Cephale 2000 da Cassini I x Franklin. La famiglia di origine è l’Holsteiner Stamm 3317 dal quale discendono importanti performer come L.B. Annaconda (1,60 m sj), Cassina (1,60 m sj), Concorde 46 (1,50 m sj), Venedig M (1,40 m sj), Catharina 4, Liberty 31 e Loyal 9 così come gli stalloni Ullrich Equine’s Pontecini (Pontifex), Cazaan (Casall), Cashmaker (Cassini I), Conquest Boy (Contendro I), Costanzo (Conterno Grande), Coulthard (Colman), Salt Lake City (Sergeant Pepper I), Lord Liberty (Lord), Landfrieden (Landgraf I),Landritter (Landgraf I). La madre di Don Alejandro è Winning Girl VPS Z che, come il nome suggerisce, nasce dal top performer di Luciana Diniz, Winningmood Van De Arenberg, frutto quest’ultimo dell’incrocio tra due capostipiti quali il BWP Darco e l’Holsteiner Cassini I. Winningmood è, inoltre, fratello uterino dello stallone Chippendale Z (Cento), di Rich Rich 111, Leonie 111 Z e Idole 111, tutti saltatori ai massimi livelli. Tra i suoi 14 fratelli vi sono anche due saltatori in categorie 1,45 m, Dr. Max Think Twice e Silvia 111. Pur essendo piccola, questa famiglia ha, tuttavia, prodotto altri importanti atleti che gareggiano ad alto livello Explosiev 111 (1,60 m sj), Shahenaz (1,60 m sj), O.Unellie 13 (1,60 m sj), Hord Z Van Dorperheide (1,40 m sj), Jeruzalem Van Dorperheide (1,40 m sj), Pruso (1,40 m sj). La madre di Winning Girl è la KWPN Nathalie, figlia del Westfalen Phoeni x (Pilot x Lucifer) e di Ellen (Kibrahim x Amor). Nathalie ha prodotto anche Unclose (Niveau) e Chicago (Nabab de Rêve), saltatori in categorie 1,40-1,45 m. La fokfamilie 436 conta altri rappresentanti di successo come Giessele (1,60 m sj), Realist (1,60 m sj), Troongraaf (1,40 m sj), Grietje (1,50 m sj), Acapulco Z (1,55 m sj), e gli stalloni Don’s Diamant (Diamant de Sémilly), Bogegaardens Dicapo (Diamant de Sémilly), Univeau W (Numero Uno), Perez (Pion), Levantijn (Lucas) ed il dressagista in Grand Prix Calimero (Legaat).